Stampa questa pagina
Domenica, 06 Gennaio 2019 06:42

MALTEMPO LUCANO: QUALCHE MIGLIORAMENTO

Gelo e neve lasciano lentamente il sud, Basilicata compresa dove le basse temperature continuano a generale alcune difficoltà sulle arterie del materano e nell’area nord del potentino.

Due notti  addietro non ha nevicato su Potenza e Matera, ma si procede con precauzione sulle principali arterie. Paesaggio spettacolare sulla Statale 7 Ferrandina – Matera nei pressi dello svincolo di Miglionico verso la Città dei Sassi, utile alle foto dei turisti anche con la neve presente sulla battigia della costa Ionica che ha fatto il giro del web, un po’ meno per pendolari e addetti ai rifornimenti dei supermercati. Importante l’operato delle forze dell’ordine, aiutati da volontari, sia nelle operazioni di coordinamento stradale che per sgomberare i tratti viari particolarmente pericolosi. Nettamente migliore la situazione del potentino, dove a causa delle temperature che restano di alcuni gradi sotto lo zero, il pericolo maggiore è rappresentato dalla presenza di ghiaccio. Regolare il transito nel capoluogo lucano, dove il Prefetto ha disposto la revoca dell’interdizione al traffico sulle strade statali e provinciali dei veicoli adibiti a trasporto merci di massa superiore alle 7,5 tonnellate. In una nota, raccomandata comunque la massima prudenza nei comportamenti di guida in molte strade urbane ed extraurbane, in particolare lungo i viadotti e le strade meno transitate. Invito anche ai pedoni – rispetto al passato, pochi finiti al pronto soccorso dell’Ospedale San Carlo per dei traumi – con cautela negli spostamenti per la presenza di ghiaccio, a seguito delle temperature rigide della notte. La Prefettura continuerà a seguire l’evolversi della situazione meteorologica, che comunque non fa registrare particolari criticità. Insomma, la befana porterà via il gelo, nelle prossime settimane pronto a farsi sentire (da trmtv.it-Nico Basile).

Letto 25 volte