Mercoledì, 19 Dicembre 2018 12:38

BENEDETTO (E) IL TAR

In merito alla decisione di rinvio assunta dal TAR il consigliere regionale Nicola Benedetto, che ha depositato uno dei ricorsi, ha dichiarato che “la Regione di fatto toglie ai lucani il diritto di conoscere la data del voto”.

“E’ accaduto” specifica Benedetto “che, il presidente del Tar, ravvisando l’urgenza della questione, ha dato la possibilità alle parti in causa di emettere sentenza nella stessa giornata di oggi. I tre ricorrenti hanno accolto positivamente questa opportunità, mentre il legale della Regione Basilicata, avvocato Valerio Di Giacomo, si è opposto e il Tar è stato costretto, per il rispetto delle procedure, a rinviare al 9 gennaio”. L’atteggiamento della Regione per il Consigliere “oltre ad offendere tutti i lucani, offende chi come me ha già presentato una lista per le regionali e ritiene illegittimo il provvedimento della Presidente facente funzioni Flavia Franconi, tanto da aver rinunciato da subito agli emolumenti spettanti in qualità di consigliere regionale”.

Letto 17 volte