Sabato, 07 Luglio 2018 06:16

TERREMOTO POLITICO-SANITARIO LUCANO L'ARCIVESCOVO DICE : ESTRANEO ALLA VICENDA

“La notizia dell’inchiesta sulla Sanità lucana, divulgata nella mattinata del 6 luglio 2018 sulla stampa online e rimbalzata poi sui notiziari nazionali, lascia sgomenta tutta la Curia dell’Arcidiocesi di Matera-Irsina” .

A diramare la voce della chiesa materana è l’Ufficio Comunicazioni Sociali che “mentre esprime la piena fiducia sull’operato della Magistratura, circa la menzione del nominativo dell’Arcivescovo” sottolinea che “l’Arcidiocesi di Matera-Irsina dichiara l’assoluta e totale estraneità di mons. Antonio Giuseppe Caiazzo ai fatti in questione”. “L’attività quotidiana dell’Arcivescovo, che ascolta i bisogni e le necessità della gente, soprattutto dei giovani disoccupati” è scritto nella nota “testimonia la sua costante vicinanza al popolo a lui affidato”.

Letto 63 volte