Venerdì, 06 Luglio 2018 08:52

PROSTITUZIONE: A POTENZA LE PRIME MULTE

"All'indomani dell'emissione del rinnovo dell'ordinanza anti-prostituzione del Comune di Potenza, valevole dal 15 luglio 2018 al 31 marzo 2019, i Carabinieri della Compagnia di Potenza, con il costante controllo del territorio, hanno dato l'ennesima risposta, testimoniando che l'attenzione al problema, molto sentito dalla popolazione, non è mai calata".

Comincia così la nota stampa dei militari della compagnia di Potenza che dopo l'ordinanza sindacale hanno contestato durante i primi controlli sette sanzioni amministrative nei riguardi di quattro prostitute e tre clienti "colti in atteggiamenti e comportamenti idonei ad adescare ed esercitare l'attività del meretricio nella zona industriale di Potenza" per una cifra totale di 1750 euro.

Letto 40 volte