Martedì, 15 Maggio 2018 08:27

INDOTTO ENI: UN'ASSEMBLEA DELLA "TRIPLICE"

Cgil Cisl e Uil unitamente a tutte le Federazioni di categoria hanno programmato l’Assemblea sindacale generale di tutti i lavoratori dell’Indotto Eni di Viggiano per l’approvazione della Piattaforma sindacale sulla contrattazione unica di sito. “In questi anni – si legge in un comunicato stampa delle tre organizzazioni sindacali - dopo un lungo percorso di verifica e monitoraggio del Protocollo di Sito del 2012 e dell’Accordo del 6 Agosto 2014 si è riscontrato il mancato rispetto...

...da parte di ENI e di Confindustria degli Accordi sottoscritti con le Organizzazioni sindacali, a partire dalla salvaguardia occupazionale nei cambi di appalto, dumping contrattuali al ribasso con il peggioramento delle condizioni salariali e normative, la mancata erogazione dei 2.000 Euro di premialità e cosa ancor più importante il capitolo della sicurezza e della sorveglianza sanitaria. Con la Contrattazione unica di Sito Cgil Cisl Uil, i Sindacati di categoria e le RSU intendono rilanciare l’attività sindacale e riaprire il confronto con ENI e Regione Basilicata per rivedere e migliorare gli Accordi in essere e il Protocollo di sito in funzione dei problemi riscontrati nella sua applicazione. La piattaforma rivendicativa ha tra gli obiettivi principali la trasparenza nella gestione dei Cambi di Appalto garantendo la piena applicazione della clausola sociale a salvaguardia dell’occupazione, la definizione dei perimetri contrattuali all’interno del COVA legati alle reali attività lavorative per impedire la contrattazione al ribasso, il rafforzamento della sicurezza e della sorveglianza sanitaria dei lavoratori dell’indotto Eni e del comprensorio, il miglioramento reale delle condizioni salariali per un armonizzazione con i lavoratori ENI. Per realizzare questi obiettivi è fondamentale il percorso democratico di partecipazione alla discussione e approvazione da parte di tutti i lavoratori e pertanto è convocata: l’ assemblea sindacale retribuita per tutte le lavoratrici e i lavoratori dell’indotto Eni di Viggiano il 15 maggio 2018 dalle ore 14.00 alle ore 17.00 davanti al centro oli”.

Letto 35 volte