Giovedì, 29 Novembre 2007 00:00

MATERA SCALETTA IN MUSICA E JAZZ LIVE

Musica nel circolo culturale la Scaletta, a Matera, in Via Sette Dolori, 10 - Rioni Sassi. Venerdì 30 novembre, alle ore 18.00 è previsto un concerto di musica d'insieme per fiati, diretto dal prof. Maurizio Colasanti. Nello stesso giorno la rassegna Gezziamoci dell’Onyx jazz club negli ambienti di Caffettiamo, in via Rocco Scotellaro, 1. Sarà la volta dell’Angela Covucci Quartet composto oltre che dalla capogruppo e fondatrice della formazione, da Michele Brienza chitarra, Canio Pepe contrabbasso e Raffaele Amato batteria. Il quartetto nasce nel 2005 e si propone con un repertorio di musica jazz che tocca gli standards della tradizione americana come Ellington, Davis, Gershwin, ecc. e quelli della bossa nova di Jobim rivisitati a seguito di una ricerca individuale. L'appuntamento è per le ore 21,00.
MATERA SCALETTA IN MUSICA E JAZZ LIVE
 
Musica nel circolo culturale la Scaletta, a Matera, in Via Sette Dolori, 10 - Rioni Sassi Venerdì 30 novembre, alle ore 18.00 è previsto un concerto di musica d'insieme per fiati, diretto dal prof. Maurizio Colasanti.
Nello stesso giorno la rassegna Gezziamoci dell’Onyx jazz club si sposta in un locale pubblico.Negli ambienti di Caffettiamo, in via Rocco Scotellaro, 1, a Matera, sarà la volta dell’Angela Covucci Quartet composto oltre che dalla capogruppo e fondatrice della formazione, da Michele Brienza chitarra, Canio Pepe contrabbasso e Raffaele Amato batteria. Il quartetto nasce nel 2005 e si propone con un repertorio di musica jazz che tocca gli standards della tradizione americana come Ellington, Davis, Gershwin, ecc. e quelli della bossa nova di Jobim rivisitati a seguito di una ricerca individuale. L’unione dei diversi linguaggi e delle diverse provenienze stilistiche ha portato al massimo sviluppo le potenzialità di questa formazione che guarda verso il futuro attraverso la sperimentazione ma non tralascia la tradizione jazzistica. Nel 2007 hanno ricevuto il bollino di qualità IJT (indicazione jazzistica tipica) assegnato da sei festival di Basilicata
 
Letto 238 volte