Giovedì, 22 Novembre 2007 00:00

ZTL: VIA LE VETTURE DAL CENTRO

Un centro storico libero dalle autovetture. Dal 15 dicembre prossimo scatterà, in fase sperimentale, il nuovo regolamento della Zona a Traffico Limitato nel centro storico cittadino, attraverso l’individuazione di cinque nuove zone pedonali e a traffico limitato. I dettagli della nuova regolamentazione sono stati illustrati questo pomeriggio nel corso di una conferenza stampa dal Sindaco Emilio Nicola Buccico e dal Vice Sindaco, Assessore al Turismo, Saverio Acito.
ZTL: VIA LE VETTURE DAL CENTRO
 
Un centro storico libero dalle autovetture. Dal 15 dicembre prossimo scatterà, in fase sperimentale, il nuovo regolamento della Zona a Traffico Limitato nel centro storico cittadino, attraverso l’individuazione di cinque nuove zone pedonali e a traffico limitato. I dettagli della nuova regolamentazione sono stati illustrati questo pomeriggio nel corso di una conferenza stampa dal Sindaco Emilio Nicola Buccico e dal Vice Sindaco, Assessore al Turismo, Saverio Acito. “La nuova disciplina adottata nasce da un’esigenza di maggiore vivibilità nella città, manifestatasi anche con diverse sollecitazioni dei cittadini – spiega il Sindaco Buccico -. Le isole pedonali rispondono a queste necessità, ed una città d’arte come Matera si presta bene ad essere sfruttata ampliando queste zone. L’obiettivo è quello di abituare, con gradualità, la gente a rispettare determinati standard. Con questa sperimentazione iniziamo un percorso per far vivere la città diversamente”. In particolare, isole pedonali sono considerate via San Biagio, Piazza Vittorio Veneto, via De Blasiis Piazza Sedile, via Santa Cesarea e via Riscatto, mentre via del Corso, via delle Beccherie, via XX settembre, via R. Scotellaro, via A. Persio, via Roma, via T. Stigliani, via Duomo e via S. Francesco saranno le zone a traffico limitato (con orari 16-23 nei festivi, 20,30-23 nei prefestivi, solo nel periodo ora legale nei feriali). I residenti nelle strade interessate dall’isola pedonale, o dalla zona a traffico limitato, disporranno di posti auto 24 ore su 24 su piazza Duomo, via Stigliani e via La Vista, nonché su un breve tratto di via S. Biagio, e in orari determinati (16-23 nei festivi, 20,30-23 nei prefestivi, solo nel periodo ora legale nei feriali) su via Scotellaro, Piazza S. Francesco, via la Vista, via Roma e via A. Persio. L’Ufficio Tecnico dell’Anagrafe del Comune avrà il compito di rilasciare le autorizzazioni per il transito e la sosta sulla base delle richieste che perverranno (al massimo una per famiglia). “Abbiamo voluto attribuire un senso più compiuto alle isole pedonali, razionalizzando gli spazi e gli accessi alle cinque aree individuate – afferma il vice Sindaco Acito -. Via Riscatto, ad esempio, deve essere solo zona pedonale, mentre l’accesso a Piazza Duomo sarà limitato ai soli residenti. L’esperimento andrà avanti fino a quando non decideremo di cambiare, ed in tal senso siamo pronti ad accogliere e recepire proposte e suggerimenti da parte di tutti i cittadini, cui chiediamo collaborazione”. L’Amministrazione Comunale provvederà nei prossimi giorni a far pervenire a tutti i cittadini materiale informativo sul nuovo regolamento.
Letto 148 volte