Domenica, 18 Novembre 2007 00:00

A PAESTUM LA BASILICATA ANTICA

Oggi, nell’ambito delle iniziative previste durante la X edizione della Borsa Archeologica del Turismo (Paestum, 15-18 novembre) si terrà alle ore 12,00 nella Sala Apollo dell’Hotel Ariston di Paestum la conferenza, dal titolo “Da una colonia latina si riaccende la luce della menorah: la riapertura delle catacombe ebraiche a Venosa”. Organizzata dall’Apt e dal Dipartimento Attività produttive della Regione Basilicata, la presenza della Basilicata a Paestum si caratterizza con uno stand allestito insieme alla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Basilicata, e creato riproponendo alcuni simboli, che in parte raccolgono ed esprimono il ricco patrimonio archeologico della Basilicata antica.

A PAESTUM LA BASILICATA ANTICA

Oggi, nell’ambito delle iniziative previste durante la X edizione della Borsa Archeologica del Turismo (Paestum, 15-18 novembre) si terrà alle ore 12,00 nella Sala Apollo dell’Hotel Ariston di Paestum la conferenza, dal titolo “Da una colonia latina si riaccende la luce della menorah: la riapertura delle catacombe ebraiche a Venosa”. Organizzata dall’Apt e dal Dipartimento Attività produttive della Regione Basilicata, la presenza della Basilicata a Paestum si caratterizza con uno stand allestito insieme alla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Basilicata, e creato riproponendo alcuni simboli, che in parte raccolgono ed esprimono il ricco patrimonio archeologico della Basilicata antica. La conferenza di domenica presenterà l’ultima “novità” in fatto di proposte di visita per chi vuole addentrarsi nei tesori finora poco conosciuti della nostra regione: le Catacombe ebraiche di Venosa, riaperte lo scorso 21 ottobre dopo un lavoro di studio, recupero e restauro iniziato oltre trent’anni fa e condotto negli ultimi anni sotto la supervisione della Soprintendenza per i Beni Archeologici. Alla conferenza saranno presenti il commissario straordinario dell’Apt Basilicata, Gianpiero Perri, il direttore per i Beni culturali e paesaggistici della Basilicata, Alfredo Giacomazzi, il soprintendente per i Beni archeologici per la Basilicata, Massimo Osanna, l’assessore regionale alle Attività produttive, Vincenzo Folino. Le conclusioni della conferenza verranno saranno affidate al presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo.

Letto 165 volte