CONTR-APPUNTI

LO SCHIAFFO DI ROMA

Il risultato vittorioso di Gianni Alemanno al ballottaggio per la carica di sindaco a Roma è stato uno schiaffo inaspettato. Pensavamo che i cocci della sinistra, dopo la disfatta elettorale delle Politiche, potessero essere ricomposti, non fosse altro che per un sano rifiuto della sconfitta tout court. Non è andata così. Alemanno vince nell’Urbe (53,66%) con oltre sei punti di distacco (46,34%) su Francesco Rutelli, che nella “sua” città, viene surclassato addirittura da Nicola Zingaretti (50,95 per cento), presidente neo eletto alla Provincia di Roma per il centrosinistra, con uno scarto di un soffio (49,05%) sul concorrente Alfredo Antoniozzi. I dati sono leggibili su Excite.

Leggi tutto...