CONTR-APPUNTI

LA STELLA DI VIA IV NOVEMBRE

Il ministro dell’Interno Roberto Maroni ha creato una situazione che oscilla tra il funzionale e il paradossale. Funzionale, perché ha ampliato i poteri dei sindaci italiani di poter emettere ordinanze che influiscono sull’ordine pubblico. Paradossale, perché non ci si aspettava una simile varietà di provvedimenti da parte dei sindaci – sceriffi. In una città del Nord, per esempio, vi converrà evitare di sentirvi male perché, se vi sdraierete sulla panchina di un parco pubblico, potrete essere multati. Così ha deciso l’uomo con la fascia. In un’altra cittadina è vietato sdraiarsi sull’erba dei parchi pubblici, mentre i comuni rivieraschi stanno conoscendo una nuova stagione di “restrizioni” personali.

Leggi tutto...