CULTURALIA

"A CIAMBRA" VINCE DUE "DAVID"

A' Ciambra conquista i David di Donatello 2018. Migliore regia e migliore montaggio (andato ad Alfonso Goncalves) per il lungometraggio del regista italo americano Jonas Carpignano. Il viaggio di Jonas nel mondo rom di Gioia Tauro si aggiudica, dunque, ben due statuette. Dopo la candidatura italiana all'Oscar, il riconoscimento ottenuto a Cannes (Europa Cinemas Label alla Quinzaine des Réalisateurs), ora il film sostenuto dal progetto Lu.Ca (intesa tra Fondazione Calabria Film Commission e Lucana Film Commission) e coprodotto da Martin Scorsese stupisce ai David. Carpignano, il trentenne regista americano, nato a New York di padre italiano e madre afroamericana, ha ricevuto il premio da Pierfrancesco Favino e l’ha dedicato a Gioia Tauro, città dove ha girato il film presso la locale comunità rom.

Leggi tutto...