POLITICA

FINANZIARIA: IL DIBATTITO IN CONSIGLIO

“La manovra di bilancio si sforza di mantenere fermi gli obiettivi sociali ed economici e il programma di Governo che possono sintetizzarsi nella necessità di tutelare la spesa sociale, nel non pregiudicare il livello dei servizi pubblici forniti alle persone e nel rilanciare un serio programma di investimento a breve e medio periodo”. Lo ha dichiarato la presidente della seconda commissione consiliare permanente (Bilancio e Programmazione), Emilia Simonetti, illustrando i tre disegni di legge che compongono la manovra finanziaria per il 2008. “Con il provvedimento – ha precisato - si ribadiscono alcune scelte prioritarie a difesa dei soggetti deboli della società e del sistema sanitario regionale, si rafforzano le azioni riguardanti alcuni temi importanti.

Leggi tutto...