POLITICA

I LAVORI DEL CONSIGLIO PROVINCIALE DI MATERA

Solo attività ispettiva nella seduta di due giorni fa del Consiglio provinciale. Il dibattito sullo stato della verifica politica in corso da alcune settimane, infatti, è slittato, per scelta unanime dei gruppi, ad una prossima seduta dell’assemblea, stante anche l’assenza, per motivi istituzionali, del presidente dell’ente, Carmine Nigro. Il Consiglio, sulla base anche dell’intervento di Tina Rondinone (Sinistra Arcobaleno), ha affrontato la questione dei precari dell’Asl 5, che da mesi hanno avviato un confronto con la Regione per la loro stabilizzazione. Dal vice presidente della Giunta, Franco Bitondo, la disponibilità della Provincia a sostenere la loro richiesta all’interno delle opportunità offerte dalla normativa vigente.

Leggi tutto...