CONTR-APPUNTI

NON ABBIAMO PAROLE

Pensavamo di aver visto di tutto, come pensammo quando una testata diffusa in Basilicata lanciò un’accoppiata promozionale “giornale più un pacco di spaghetti”. Pdl e Pd sono riusciti a lasciarci a bocca aperta. Abbiamo visto (e udito) per primo il video e la canzone scritta da un veronese per il Cavaliere, dal titolo “Meno male che Silvio c’è”. Melensa e strappalacrime, a cavallo tra Pappalardo e Cutugno, piena di lavoratori, giovani uomini e donne, tutti presi nell’elogio canoro dell’Uomo di Arcore. Com’era prevedibile, il Pd (per giunta quello di Milano, dove ci sarebbe il cuore pulsante della comunicazione italiana) ha risposto con un “I’m Pd”, nel senso di “ Io sono Pd”, un elogio a Walter sulla notissima musica di Y.M.C.A. dei Village People.

Leggi tutto...