CONTR-APPUNTI

ASILI E TEATRO

Francamente non siamo convinti della posizione intransigente assunta da Massimo Lanzetta e dal Teatro dei Sassi sull’eventuale sfratto dalla loro attuale sede, i corso di decisione da parte del Comune di Matera. Certo, l’attività benemerita condotta dalla struttura teatrale nel corso di questi anni non può e non deve essere messa in discussione da nessuno. Lo sviluppo e la crescita delle attività teatrali e recitative in senso lato (come per gli sforzi che compiono in questo altri soggetti nella città dei Sassi, vale per tutti l’esempio di Antonio Montemurro) devono molto al Teatro dei Sassi, insieme al fatto non trascurabile che l’utilizzo di un vecchio asilo di origine littoria nel Sasso Barisano ha permesso in parte il mantenimento di quella struttura.

Leggi tutto...