CONTR-APPUNTI

UN' OCCASIONE SPRECATA

Non ci hanno fatto una bella figura. Né i docenti dell’ateneo romano “La Sapienza” (tra l’altro voluto e fondato da un papa) e ancor meno gli studenti che avevano annunciato una manifestazione di protesta per la presenza di Benedetto XVI all’inaugurazione dell’anno accademico, invitato per l’occasione dal Rettore di quell’ateneo. Una ridda di polemiche ha finito per contraddistinguere il susseguirsi delle prese di posizione sul “deprecato” avvenimento, tanto da far decidere alla Santa Sede di declinare l’invito. Restiamo stupiti e interdetti per quello che è accaduto. Addolorati no, ma sicuramente basiti dal comportamento di quei docenti che, in nome di una poco opportuna professione di laicità, hanno opposto il “gran rifiuto”.

Leggi tutto...