CONTR-APPUNTI

CA’ VOL’N ESS’ACCISE!

Come dice il proverbio, il cane finisce per mordere sempre colui che ha i vestiti stracciati. La vicenda della bocciatura della proposta di legge per la riduzione delle accise (leggi gabelle, tributi, tasse, imposte, prelievi, salassi e chi più ne ha ne metta) sui prodotti petroliferi estratti dal sottosuolo lucano, non ha avuto alcun esito positivo. La maggioranza di centrosinistra, senatori lucani compresi, ha votato contro il provvedimento, confermando come gli interessi delle formazioni politiche, almeno per alcuni, siano superiori ai bisogni avanzati dalle popolazioni lucane. Ma come, potrebbero dire i senatori di maggioranza davanti a una richiesta di spiegazioni: non vi rendete conto che la situazione è grave?

Leggi tutto...