CRONACA

AATO-CONFINDUSTRIA SU COSTI ACQUA

“Abbiamo esposto all’Aato Basilicata le esigenze specifiche del comparto produttivo industriale e turistico, affinché la predisposizione dei nuovi modelli tariffari possa raccogliere le istanze espresse dal mondo dell’impresa”. È il commento espresso dai vertici di Confidustria Basilicata che hanno preso parte all’incontro convocato dall’AATO di Basilicata, teso a predisporre un modello tariffario capace di raccogliere le istanze diversificate espresse dal territorio. “Il nuovo modello tariffario – ha detto Giuseppe Moramarco, Presidente Vicario di Confindustria Basilicata, che ha partecipato all’incontro - dovrà caratterizzarsi per una flessibilità strutturale, che permetta di adattare le tariffe idriche alle esigenze specifiche di ciascuna realtà produttiva.

Leggi tutto...