POLITICA

APPROVATA LA FINANZIARIA LUCANA

La legge finanziaria per il 2008, approvata nelle prime ore di questa mattina a maggioranza dal Consiglio regionale dopo l’esame degli emendamenti, contiene innanzitutto una serie di disposizioni relative al contenimento della spesa pubblica. Il limite massimo di indebitamento, cioè la possibilità di ricorrere al mercato finanziario, per il 2008, è di circa 94 milioni di euro. La novità della manovra è costituita dalle misure in materia di energia. E’ prevista, innanzitutto, la non applicazione dell’addizionale dell’imposta di consumo del gas naturale usato come combustibile. “La manovra finanziaria per il 2008 è stata approvata prima della fine dell’anno al termine di un dibattito appassionato". Lo ha detto la presidente del Consiglio regionale Maria Antezza.

Leggi tutto...