TORNANO I "DISTRIBUTORI DI POESIA"

Il Comitato Promotore per il Club per l’UNESCO di Matera celebra la Giornata Mondiale UNESCO del Libro e del Diritto d’Autore, istituita nel 1996 per promuovere il piacere della lettura e riconoscere l’apporto universale che la letteratura ha dato al progresso culturale e sociale dell’umanità, con l'installazione di "Distributori di Poesia" realizzati a mano. Autori protagonisti: da Omero ai contemporanei, anche inediti e lucani. L'idea della coordinatrice...

...Stefania De Toma, che ha deciso di collocare a partire dal 23 aprile questi utili e geniali "dispenser letterari" in punti strategici della città, quali la Biblioteca, le scuole, alcuni hotel, negozi, librerie, uffici costituisce un modo per far arrivare la cultura a tutti, per ricordare che la poesia, come tutta l’arte in generale, rappresenta un potente acceleratore delle coscienze. Cinque dei Distributori in plexigas a disposizione saranno esportati anche a “Tenuta Donna Lavinia”, da cui verranno diffusi nei prossimi mesi nell’intera città di Trani. L’iniziativa nasce dall’idea del premio Nobel per la letteratura Iosif Brodskij secondo il quale "la poesia dovrebbe essere onnipresente come la natura che ci circonda o come i distributori di benzina" e contribuisce a combattere l'analfabetismo e la povertà e a rafforzare le basi della pace, obiettivi così sottolineati dalla Direttrice Generale Unesco Audrey Azouley che ha ribadito, nel suo messaggio, la necessità di promuovere a tal fine la lettura e la scrittura.