IL CONVIVIUM GALILEIANUM

Simone Corbo e Rocco Arcieri, entrambi studenti del liceo scientifico “G. Galilei” di Potenza, sono i vincitori del Convivium Galileianum, rispettivamente, nelle categorie scientifico ordinamento e scienze applicate.È giunta così al termine la XXI edizione del Convivium  Galileianum organizzato dal liceo scientifico statale “G. Galilei” di Potenza. Gli studenti in gara hanno dovuto affrontare la prova di traduzione dal latino di un brano scientifico di età moderna. Il passo selezionato era tratto dalla "De vacuo narratio" di Gilles de  Roberval. La commissione aveva invece individuato in una lettera di Torricelli a Michelangelo Ricci, da commentare e analizzare, la prova a cui si sono sottoposti gli studenti dell'indirizzo di scienze applicate. «Sono state due giornate importanti – ha detto la dirigente scolastica Camilla Schiavo – perché la nostra scuola è stata spazio di confronto e, ancora una volta, ha testimoniato la necessità di sostenere la consapevolezza dei saperi integrati. La conoscenza, questo il messaggio che quotidianamente cerchiamo di trasmettere, ha bisogno di domande.» Anche quest'anno hanno partecipato alla competizione studenti arrivati da diversi istituti della Basilicata e da città di altre regioni, tra cui Napoli, Palermo, Sora. Come hanno avuto modo di segnalare i professori dell'Unibas, Aldo Corcella, presidente del comitato scientifico, e Nicola Cavallo, il livello delle prove svolte dai ragazzi in gara è stato molto elevato: non è stato semplice – hanno spiegato – scegliere chi premiare. Alla cerimonia hanno portato un saluto istituzionale il presidente del Consiglio Regionale della Basilicata, Vito Santarsiero, e Claudia Datena, dell'Ufficio Scolastico Regionale, che ha anticipato la costruzione di un percorso di certificazione per la lingua latina, proprio come accade per le lingue straniere contemporanee. L'organizzazione del Convivium Galileianum è una macchina complessa a cui partecipano ogni anno docenti ed ex docenti, personale e gli stessi studenti del liceo scientifico potentino .I momenti musicali della cerimonia sono stati curati dai docenti e dagli studenti del liceo artistico, musicale e coreutico "Walter Gropius" di Potenza. Il Convivium è stato organizzato con il patrocinio di Regione, Provincia di Potenza e Comune di Potenza, e con la collaborazione di altri enti e l'interesse di numerose associazioni che ne sostengono le finalità.
L'elenco completo dei vincitori della XXI edizione del Convivium Galileianum
COMPETIZIONE SCIENTIFICO ORDINAMENTO
1° classificato: Simone Corbo, V E liceo scientifico G. Galilei - Potenza
2° classificato: Gianvito Possidente, V I liceo scientifico G. Galilei - Potenza
3° classificato: Armando Bosone, III A liceo classico Q. O. Flacco - Potenza
COMPETIZIONE INDIRIZZO SCIENZE APPLICATE
1° classificato: Rocco Arcieri, IV I liceo scientifico G. Galilei - Potenza
2° classificato: Maria Antonietta Palladino, IV H liceo scientifico G. Galilei - Potenza
3° classificato: Lorenzo Lo Sasso, IV D liceo scientifico P. Pasolini - Potenz