NUOVI ALLOGGI AI CITTADINI E VECCHI IMMOBILI AL COMUNE DI MATERA

Nel Borgo La Martella di Matera, sono stati consegnati dai dirigenti del Patrimonio e dei Lavori Pubblici, 6 alloggi di edilizia popolare ad altrettante famiglie assegnatarie, sulla base della graduatoria vigente.

E'stata stipulata tra Amministrazione comunale Ufficio Sassi e Agenzia del Demanio, la VI Convenzione DI CONCESSIONE GRATUITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA’ DELLO STATO AI SENSI DELLA LEGGE 771/1986. In seguito a una ricognizione di tutto il patrimonio demaniale espropriato negli anni ‘50 sito nei Rioni “Sassi”, è stato predisposto un elenco di immobili demaniali non ancora trasferiti al Comune di Matera in concessione gratuita dall’Amministrazione del Patrimonio dello Stato  e  che ora sono stati trasferiti. Si tratta di 26 immobili che sono stati concessi per 99 anni al Comune di Matera e che il Comune di Matera potrà assegnare in sub-concessione per 30 anni , secondo gli indirizzi della legge 771/86 e successivo regolamento di assegnazione in subconcessione. >. La concessione al Comune di Matera è gratuita ed è finalizzata all'attuazione del recupero architettonico, urbanistico, ambientale ed economico dei Rioni Sassi, nonché alla utilizzazione delle aree e degli immobili recuperati, conformemente alle modalità previste dalla legge 11.11.1986, n. 771 . . Questo è il commento del  dott. Vincenzo Capobianco, Direttore del Demanio di Puglia e Basilicata, dopo aver proceduto alla firma della Convenzione. . L’auspicio è che fra pochi mesi si possa concludere anche l’iter per il trasferimento di altri immobili. Questo è il messaggio condiviso con il Direttore Vincenzo Capobianco e con la dott.ssa Eleonora Curci, Responsabile Ufficio del Demanio di Matera.