HA ILLEGALMENTE UN FUCILE E DUE PISTOLE: ARRESTATO

Un uomo di 36 anni, in casa del quale i Carabinieri hanno trovato un fucile, due pistole e 121 cartucce, è stato posto agli arresti domiciliari dai Carabinieri, ad Avigliano (Potenza). Le armi sono state scoperte durante una perquisizione domiciliare eseguita nell’ambito dell’operazione “periferie sicure”, disposta dal Comando Generale dell’Arma: vi hanno preso parte anche i militari del 14/o battaglione Carabinieri “Calabria”. In casa dell’uomo i carabinieri hanno trovato un fucile da caccia calibro 12, che il proprietario aveva denunciato come smarrito nel 2010; una pistola “Derringer” e una pistola semiautomatica di fabbricazione ungherese, calibro nove, considerata un’arma da guerra, oltre alle 121 cartucce sia per fucile sia per pistole di vario calibro. Le indagini tendono ora a stabilire se le armi siano state usate per commettere delitti.