MATERA: 26 IMMOBILI DAL DEMANIO AL COMUNE

Dopo la ricognizione del patrimonio demaniale “Rioni Sassi”, effettuata dall’ Ufficio Sassi di concerto con l’Agenzia del Demanio e l’Agenzia del Territorio, in attuazione dell “l’Atto di Concessione gratuita di immobili di proprietà dello Stato ai sensi della Legge 771/1986”,il Ministero dell’Economia e delle Finanze, per il mezzo dell’Agenzia del Demanio, con la sua sottoscrizione,ha trasferito al Comune di Matera 26 immobili demaniali. La concessione, della durata di novantanove anni, è finalizzata all’attuazione del recupero architettonico, urbanistico, ambientale ed economico dei “Rioni Sassi”, e più dettagliatamente di quelle aree e degli immobili di proprietà dello Stato compresi nel 1° e 2° Programma Biennale di attuazione della Legge n. 771/86. Successivamente sarà possibile la sub-concessione degli immobili per una durata trentennale, secondo quanto previsto dal vigente Regolamento di sub-concessione (da trmtv.it-Giulio Traietta).