LA LOTTA DEI CALCIATORI

I calciatori del Matera sono pronti a forme di lotta, da concordare con l'Associazione Italiana Calciatori (Aic), per protestare contro il mancato pagamento delle mensilità. Lo fanno sapere i diretti interessati in una nota in cui spiegano di "aver purtroppo atteso invano e con fiducia il rispetto delle promesse societarie per assicurare a ognuno di noi il pagamento di quanto necessario al sostentamento delle nostre famiglie.

In tale ottica - sottolineano in una nota -, ribadito il disappunto in ordine a tale grave inadempimento da parte della Società e l'insostenibilità dell'attuale situazione economica, ci riserviamo di tutelare i nostri diritti secondo le forme che riterremo più opportune e concerteremo con l'Associazione Italiana Calciatori". Fin qui la puntuale nota dell'Ansa. Potreste, però, fare di maglio. Perché non andate dai dirigenti e li prendete a calci? La professionalità non vi manca...