METEO: SITUAZIONE E PREVISIONI PREVISIONI

Nella serata di ieri le precipitazioni sono andate scemando un po’ ovunque per poi lasciar spazio ad un cielo più sereno nel corso della nottata, con abbassamento notevole delle temperature con valori sotto lo zero anche a ridosso della costa ionica. Nella mattinata di oggi, cielo inizialmente poco nuvoloso con tanto freddo. Nel corso della mattinata ci si attende un peggioramento graduale del tempo per una nuova lieve perturbazione proveniente da Ovest...

...che, scavalcati gli Appennini, si porterà sulla provincia materana intorno alle 12 e porterà ancora dei rovesci. L’instabilità durerà fino al totale passaggio della perturbazione che si allontanerà verso Est già dalle ore 18. Su Matera sono previste possibili precipitazioni dal primissimo pomeriggio. Temperature probabilmente alte a causa del riscaldamento solare mattutino, quindi possibile pioggia mista prima delle ultime nevicate. La situazione dei fenomeni nel materano si attende molto simile a quella descritta finora con possibili nevicate a tratti moderate sui settori pre-appenninici. In serata, infine, spazio ad ampie schiarite che, però, permetteranno alle temperature di ritornare parecchio sotto lo zero su tutto il materano e il metapontino. Dopo una tregua di alcune ore, stamani è ripreso a nevicare in maniera intensa in Basilicata, imbiancando anche i rioni Sassi di Matera. In particolare, però, le nevicate più copiose sono segnalate nella città di Potenza e nella provincia del capoluogo lucano dove le scuole, per disposizione dei sindaci, sono rimaste chiuse in quasi tutti i Comuni. In tutta la regione, inoltre, nella notte sono state registrate temperature di alcuni gradi, anche dieci, sotto lo zero. Secondo quanto si è appreso, sulle principali strade della regione, la circolazione è rallentata ma senza particolari criticità. In diversi comuni del potentino, recependo anche le indicazioni diramate domenica dalla prefettura del capoluogo, Martedì 27 febbraio le scuole resteranno chiuse nei seguenti comuni: Abriola, Acerenza, Anzi, Barile, Brienza, Castelluccio superiore, Castelmezzano, Castronuovo, Corleto Perticara, Episcopia, Gallicchio, Grumento Nova, Lagonegro, Lauria, Melfi, Muro Lucano, Pietragalla, Potenza, Rapone, Rionero in Vulture, Ripacandida, Ruoti, Ruvo del Monte, San Chirico Nuovo, San Chirico Raparo, San Fele, Sasso di Castalda, San Severino Lucano, Satriano di Lucania, Tito. Nel materano chiuse le scuole a Ferrandina, Rotondella e Tursi. La prefettura di Potenza comunica che in seguito all’impossibilità di raggiunger il capoluogo, da parte dei sindaci di Avigliano, Pietragalla e Pignola, la riunione prevista a mezzogiorno sulle problematiche dei furti in quei comuni è stata rinviata a data da destinarsi.