MATERA: I LAVORI DEL CONSIGLIO COMUNALE

Nella sala consiliare della Provincia di Matera è tornato a riunirsi, ieri pomeriggio, il Consiglio comunale di Matera in seduta straordinaria. All’ordine del giorno la discussione di 3 mozioni a firma di diversi consiglieri: la prima (era la terza da programma ma ne è stata anticipata la discussione) sulla procedura aperta per l’affidamento della gestione del servizio di Asili Nido nelle sedi comunali di Via Bramante e Via Gramsci... ...per il quale veniva richiesta la sospensione della stessa procedura, dopo lunga discussione è stata approvata con 10 voti favorevoli, 9 contrari e 5 astenuti. La seconda, sulle modifiche al regolamento comunale per la disciplina dell’arredo urbano nei Rioni Sassi e nel Centro Storico: richiesto il ritiro della mozione da parte dei consiglieri proponenti, approvato a maggioranza. La terza sulle modifiche ed integrazioni agli indirizzi del bando per il rilascio di nuove autorizzazioni per l’esercizio di taxi e dell’attività di NCC: richiesto il ritiro, come da proposta del consigliere Antonio Iacovone, approvato all’unanimità con rinvio in commissione. Prevista infine l’elezione del Presidente del consiglio e dei due Vicepresidenti: alla richiesta del consigliere Augusto Toto di conoscere le eventuali candidature pervenute (cosa non accaduta), Adduce ha parlato di situazione difficile e di una macchina che non cammina alla giusta velocità, indispensabile portare chiarezza nel Consiglio e pertanto rinviare l’elezione del presidente; sono seguiti altri interventi, poi l’approvazione della richiesta di rinvio alla prossima seduta utile con 13 voti favorevoli, 3 contrari e 4 astenuti.