MUSEI E "DOMENICA GRATUITA": E' ANDATA BENE

Sono stati complessivamente 1.631 i visitatori, nei musei della Basilicata, lo scorso 4 febbraio per la “domenica gratuita”, dedicata ai bambini, accompagnati dalle famiglie, che hanno partecipato ai laboratori didattici e alle visite guidate: rispetto alle 815 presenze dello scorso anno – è scritto in una nota – si è registrata quindi “una crescita complessiva dei visitatori del 100%”. Gli ingressi nei due musei materani passano da 375 a 965 (+ 157%): in particolare nel museo di Palazzo Lanfranchi l’aumento è del 369%, nel museo Ridola del 151%.

Più in generale, “sono tutti i musei del Polo della Basilicata a fare bene, mettendo in campo una serie di iniziative”, come nel museo di Metaponto, dove si è svolto il laboratorio Archeo Dust, con 210 visitatori, rispetto alle 66 presenze della domenica di febbraio 2017 (+ 218%). “Il buon esito di tutte le attività svolte, come i laboratori con le maschere di Carnevale al museo di Melfi e il laboratorio didattico di Felipe Risco nel museo di Palazzo Lanfranchi, a Matera, sicuramente ha contribuito a rinsaldare la rete dei musei della Basilicata. Il Polo è impegnato a riproporre anche per le prossime ‘Domeniche gratuite’ programmi sempre più ricchi di iniziative per venire incontro e sollecitare una domanda culturale diversificata, orientata a coinvolgere persone di diversa età e formazione”.