ELEZIONI: ECCO LE LISTE LUCANE

Sono complessivamente 39 le liste presentate per il plurinominale in Basilicata, negli uffici della Corte d’Appello di Potenza, di cui 19 al Senato e 20 alla Camera. Per l’unico collegio uninominale lucano del Senato vi saranno 13 candidati, mentre saranno 14 ciascuno quelli per i due collegi uninominali della Camera (Potenza-Lauria e Matera-Melfi).

Della coalizione di centrodestra fanno parte Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e Noi con l’Italia; la coalizione di centrosinistra unisce invece il Pd, Civica popolare–Lorenzin, Più Europa e Insieme: entrambe le coalizioni hanno presentato un unico candidato per i tre collegi uninominali lucani: uno del Senato e due della Camera. I candidati al Senato per l’unico collegio uninominale sono: Saverio De Bonis per il Movimento 5 Stelle, Patrizia De Anna per Casapound, Gianni Pittella per il Partito Democratico (il quale nel frattempo si è dimesso da europarlamentare), Cristiana Coviello per Liberi e Uguali, Pasquale Pepe per la Lega, Giuseppe Di Bello per la Lista del Popolo per la Costituzione, Gerardo Melchionda per Potere al Popolo, Silvana Arbia per Stato Moderno Solidale, Roberto Fiore per Italia agli Italiani, Pietro Fanelli per il Partito Comunista, Florenzo Doino per Sinistra Rivoluzionaria, Antonella Rubino per Potere al popolo, Angelica Pezzullo per Blocco nazionale per le libertà. I candidati al Senato per il Collegio Plurinominale sono: Salvatore Margiotta, Maria Antezza, Roberto Cifarelli, Raffaella Piarulli per il Partito Democratico; Vito Petrocelli, Agnese Gallicchio, Arnaldo Lomuti, Giuseppina Trabacco per il Movimento 5 Stelle; Vincenzo Folino, Nunzia Armento, Pasquale Bellitti, Mariagrazia Manzella per Liberi e Uguali; Massimo Maria Molinari, Floriana Carmela Gallo, Giovanni Vizziello, Margherita Velardi per Europa Centro Democratico; Cosimo Latronico, Maddalena Fazzari, Michele Montone, Serafina Trivigno per Noi con l’Italia; Silvana Arbia, Claudio Latorre, Elisa Laraia, Donato Santoro per Stato Moderno Solidale; Patrizia De Anna, Fedele Malgherini, Raffaella Ianzano per Casapound; Vincenzo Ritunnano, Filomena Tufaro, Giovanni Rivecca, Stefania Rotondaro per Potere al Popolo; Florenzo Doino, Antonietta Grimaldi per la Sinistra Rivoluzionaria (lista esclusa dalla Corte d'Appello di Potenza);Vincenzo De Lorenzo, Mariangela Labarbuta per il Popolo della famiglia (lista esclusa dalla Corte d'Appello di Potenza, ma poi riammessa dalla Corte di Cassazione)); Carolina Scavone, Filippo Sciuoli per Partito Valore Umano (lista esclusa dalla Corte d'Appello di Potenza) ; Pietro Fanelli, Giuseppa Di Miceli, Matteo Polito per il Partito Comunista; Giuseppe Di Bello, Anna Bifolco, Giuseppe Cancellieri, Donata Montemurro per Lista del popolo per la Costituzione; Maurizio Bolognetti, Giovina Castaldi, Biagio Cristofaro, Rosetta Pecora per Insieme; Angelo Rosella, Giuseppina Castellano, Antonio Vitucci, Cinzia Boffa per Civica popolare-Lorenzin; Pasquale Pepe, Adriana Domeniconi, Antonio Giordano, Nadia Cicala per la Lega; Giuseppe Moles, Lina Lauria, Antonio Pasquariello, Miriam Paradiso per Forza Italia; Gianni Rosa, Filomena Di Vincenzo, Giovanni Castelluccio, Maria Mastrosimone per Fratelli d’Italia; Marialuisa Acito, Edoardo Colombo per Dieci volte meglio.

 

I Candidati alla Camera per il Collegio Uninominale Potenza-Lauria sono: Roberto Speranza per Liberi e Uguali, Salvatore Caiata per il Movimento 5 Stelle, Guido Viceconte (lista Lorenzin) per il Partito Democratico, Nicola Benedetto per Fratelli d’Italia – Noi con l’Italia, Stefano Summa per Lista del popolo per la Costituzione, Antonella Rubino per Potere al Popolo; Diego Manicone per Casapound; Valeria Giorgio per il Popolo della famiglia; Angela Labella per Sinistra rivoluzionaria; Franco Pace per partito valore umano; Domenico Aquino per il Partito comunista; Domenico Carlucci per l’Italia agli italiani; Francesco Antonio Ricci per Dieci Volte meglio. Per il Collegio uninominale Matera-Melfi: Francesca Barra per il Partito Democratico; Gianluca Rospi per il Movimento 5 Stelle; Filippo Bubbico per Liberi e Uguali; Nicola Pagliuca per Forza Italia; Andrea Cardellicchio per Lista del popolo per la costituzione; Carlo Agata Giannnoccari per Potere al popolo; Diego Manicone per Casapound; Rocco Lopatriello per Il popolo della famiglia; Giuseppe Pacifico per Blocco nazionale per le libertà; Angela Labella per Sinistra Rivoluzionaria; Maria Sarli per Partito valore umano; Carmela Calvello per il Partito Comunistra; Ferdinando Celentano per L’Italia agli italiani; Marialuisa Acito per Dieci volte meglio. I candidati alla Camera per il collegio plurinominale sono: Mirella Liuzzi, Luciano Cillis, Francesca Rizzo, Guido Bonvicino per il Movimento 5 Stelle; Vito De Filippo, Lucia Sileo, Giovanni Scarola, Luciana De Fino; Filippo Bubbico, Maria Cecilia Guerra, Daniele Farina, Lidia Mastrolorenzo per Liberi e Uguali; Diego Manicone, Ester Binetti, Antonio Mattia per Casapound; Vera Manco, Davide Lapenna, Sara Parigi, Fabio Faggi per Potere al popolo; Giancarlo Molli Boffa, Mariafelicia Basso, Giuseppe Pacifico per Blocco Nazionale per le libertà; Angela Labella, Carlo Agata Giannoccari per Sinistra rivoluzionaria; Valeria Giorgio, Rocco Lopatriello, Rosa Grazia Pellegrino per Blocco Nazionale; Donato Fanelli, Luciana Gigante per Partito Valore Umano; Carmela Calvello, Domenico Aquino, Valentina Salicari per Partito Comunista; Antonio Ingroia, Angela Di Bari, Domenico Lence, Paola Mele per Lista del popolo per la costituzione; Vincenzo Maida, Margherita Matrella, Domenico Carlucci, Vittorio Massaro per l’Italia agli italiani; Gaetano Brindisi, Mariangela Romaniello, Gianluca Palazzo, Rosalba Valenzano per Insieme; Andreina Romano, Antonio Santoro, Tania Pace, Camillo Falasca per Più Europa; Rocco Continolo, Tiziano Ferrieri, Nicola Bartolomeo, Patrizia Gerardi per Civica popolare-Lorenzin; Antonio Cappiello, Antonia Grilli, Savino Lagatta, Maria Fazzino per la Lega; Michele Casino, Annunziata Pizzolla, Francesco Riviello, Maria Centoducati per Forza Italia; Nicola Benedetto, Rossella Mancusi, Vincenzo Tricase, Maria Adduci per Noi con l’Italia; Pasquale Di Lorenzo, Angela Terranova, Vincenzo D’Andrea, Giulia Riccardo per Fratelli d’Italia; Marialuisa Acito, Edoardo Colombo per Dieci volte meglio. Da ricordare che “L’Italia agli italiani” è al momento l’unica lista esclusa dalla competizione elettorale del prossimo 4 marzo. La commissione elettorale ha concluso la verifica delle liste presentate negli uffici della Corte d’Appello il 28 e il 29 gennaio: “L’Italia agli italiani” sarebbe quindi l’unica lista ad aver ricevuto, per problemi formali, il provvedimento di esclusione (Ansa). Va segnalata, inoltre la presenza della lucana Maria Teresa Cascino nella lista "Radicali italiani" nel collegio estero per l'America.