ECOC: PRESENTATI I PROJECT LEADER

Il countdown è partito e non si può più fermare. Mancano meno di 365 giorni all’anno più importante per Matera, l’anno in cui rappresenterà la Basilicata in Europa, l’anno da Capitale Europea della Cultura. Per la prima volta una città della famiglia Ecoc decide di lanciare un messaggio agli scettici presentando alla stampa e ai cittadini tutti i 27 Project Leader...

...della scena creativa lucana che avranno il compito di sostenere il 50% delle iniziative culturali che si muoveranno da Matera per tutta la Basilicata e per l’intera Europea anche negli anni successivi, a che possa strutturarsi un indotto economico che vada oltre il 2019.La commissione di valutazione ha stabilito l’assegnazione di 5.672.000 €, con un’operazione che complessivamente attiverà risorse per 7.481.100. Futuro remoto, Continuità e rotture, Utopie e distopie, Radici e percorsi, e Riflessioni e connessioni, questi i 5 pilastri tematici che i project leader declineranno attraverso i progetti che necessariamente dovranno essere costruiti con i cittadini tutti..In pieno stile di partecipazione anche la presentazione,. avvenuta in Piazza Vittorio Veneto, tra i passanti e i bambini che firmavano l’opera monumentale che ancora offusca la vista del Palazzo dell’Annnunziata, per dimostrare che cultura è a un passo da tutti.
i Prossimi appuntamenti saranno invece scandagliati dal numero 19. Il 19 marzo iniziative della comunity online, il 19 aprile la presentazione del nuovo gardentopia, il 19 maggio la festa dedicata al libro e il 19 giugno la presentazione del resto del programma culturale. Lo spirito che si è respirato in Piazza è lo stesso della candidatura. Ora quella energia deve essere imbrigliata per costruire la Matera e la Basilicata del domani, con le mani e i cuori dei lucani (da trmtv.it-Giulio Traietta).