COMPLANARI MATERA-ALTAMURA: AFFIDATI I LAVORI

L’amministrazione provinciale di Matera ha sottoscritto con l’impresa aggiudicataria, la Sipa s.p.a. di Bari, il contratto per la realizzazione delle complanari a servizio della strada statale 99 Matera-Altamura. Lo ha reso noto il presidente dell’Ente, Francesco De Giacomo.

L’investimento, pari a sei milioni di euro, permetterà di collegare all’arteria principale le diverse attività produttive insediate lungo l’asse commerciale Matera-Venusio. In particolare il progetto prevede la realizzazione del collegamento della complanare est con la strada a sinistra del Torrente Gravina nei pressi di borgo Venusio, della complanare ovest con la rotatoria del Centro commerciale e il completamento del percorso lungo la complanare in corrispondenza dell’Istituto Professionale Leonardo Da Vinci. Tra le opere di rilievo figurano anche due viadotti sul torrente Gravina, ai lati della statale 99, che saranno realizzati con struttura in acciaio a una arcata. I lavori, sollecitati dagli imprenditori che operano a ridosso della statale, saranno completati in circa due anni. L’impegno a rispettare tempi e procedure, con l’assegnazione di un finanziamento di sei milioni di euro sul fondo di coesione 2007-2013, fu assunto dal presidente Francesco De Giacomo, nel corso di un incontro tenutosi nell’agosto 2015 con il presidente della giunta regionale lucana, Marcello Pittella, e l’assessore all’agricoltura, Luca Braia.