SEGRETERIA PD: UN ALTRO CANDIDATO

Un metodo rigenerativo per uscire fuori dal tunnel interno e siglare un patto generazionale tra classe dirigente presente e futura, aprire al protagonismo dei circoli sul territorio ed al dialogo esterno con le altre forze in campo. E’ il messaggio lanciato dal consigliere regionale lucano, Mario Polese, ufficialmente candidato al ruolo di segretario del Partito Democratico di Basilicata. Per la conferenza stampa a Potenza, scelto un luogo diverso dalla sede del partito. Aperta al pubblico presso uno spazio di co-working, ha visto confluire esponenti e simpatizzanti della sua corrente renziana ma non solo. Una risposta all’invito di “unire il partito per recuperare ruolo e credibilità”. Al voto del prossimo 3 dicembre, se la vedrà con l’altro consigliere regionale Vito Santarsiero. Da interpretare le mosse di Fronte Democratico con Piero Lacorazza: incassata la chiusura dai dirigenti materani collegati a livello nazionale ad Orlando, il consigliere lucano della minoranza PD dovrà chiarire se giocare o meno la partita. Verso eventuali elezioni nel 2018, inoltre, Polese ha dato pieno sostegno ad un governo Pittella Bis, senza fare “salti in avanti – ha detto – rispetto alla sua volontà” (da trmtv.it-Nico Basile).