LEGGE DI BILANCIO: UN'IMPORTANTE CONTINUITA'

“Con la Legge di Bilancio di quest’anno il governo dà un’importante continuità al suo impegno per sostenere e dare ulteriore impulso al settore agricolo”. Lo dichiara Maria Antezza, deputata del Partito democratico, nel commentare la Legge di Bilancio 2017 approvata ieri dal Consiglio dei ministri. “Oltre alla conferma – spiega – dell’eliminazione delle tasse agricole, attuata con la cancellazione di Imu, Irap e Irpef per chi vive d’agricoltura... ...il testo introduce due novità molto utili per rilanciare ulteriormente la produzione agricola e florovivaistica. Mi riferisco al bonus verde e alla nascita dei distretti del cibo. Il bonus verde prevede detrazioni del 36% per la sistemazione a verde di aree scoperte di pertinenza delle unità immobiliari private di qualsiasi genere (terrazzi, giardini, anche condominiali), anche mediante impianti di irrigazione, nonché per lavori di recupero del verde di giardini di interesse storico. Con i distretti del cibo, invece, si connettono imprese agricole, agroalimentari e sociali in network territoriali, con l’obiettivo di integrare le filiere produttive con le attività commerciali di prossimità. Il tutto a evidente beneficio dell’ambiente”. “Con la Legge di Bilancio 2017 il governo, con l’importante impegno del ministro Martina, ha insomma posto i presupposti perché il settore agricolo italiano possa continuare a sfruttare al meglio tutte le sue potenzialità e contribuire, come fatto finora, a consolidare la crescita”, conclude.