MAGNA GRECIA: IL PROGETTO A BRUXELLES

Si definisce “promotore del mezzogiorno” e arriva a Taranto per presentare al Consorzio Due Mari gli strumenti finanziari che l’Unione europea mette in campo per il Distretto dei porti turistici della Magna Grecia. L’europarlamentare Gianni Pittella è stato nella città dei due mari, realtà capofila del progetto che riguarda tre regioni: Puglia, Basilicata e Calabria. Gianni Pittella afferma di apprezzare e condividere il progetto “Distretto della Magna Grecia”, network interregionale che collega i porti turistici e le imprese dell’entroterra dell’arco jonico e i comuni di pertinenza. L’idea, spiega l’europarlamentare, è quella di organizzare un incontro a Bruxelles con la Commissione europea per parlare del Distretto, al fine di intercettare fondi e dirottarli sull’area della Magna Grecia. Esempio di rilancio e di riscatto di una realtà del Sud, è Matera, aggiunge l’assessore all’Identità euro-mediterranea e al turismo del Comune di Matera Adriana Poli Bortone: “La città dei Sassi in questo progetto si integra molto bene come città simbolo della riscoperta dell’identità” (da trmtv.it-Alessandra Martellotti).