Editoriali Precedenti

FERRANDINA-MATERA SI RIPARTE

Ferrandina Matera si riparte” è il titolo del convegno che si terrà nella città dei Sassi il 10 di Luglio presso l’auditorium Gervasio alla presenza, tra gli altri, dell’amministratore di rete ferroviaria italiana Maurizio Gentile e del Ministro alle infrastrutture Graziano Del Rio.

Obiettivo dell’incontro fare il punto della situazione sulla possibile ripresa dei lavori sulla tratta ferroviaria mai completata Ferrandina Matera a fronte dell’inserimento nell’ultima legge di bilancio di una posta finanziaria a ciò dedicata di 210 milioni di euro ottenuto grazie all’impegno dei parlamentari del partito democratico Maria Antezza e Ludovico Vico. La presentazione del convegno, nella giornata del 3 di Luglio a Matera nel corso di una conferenza stampa presso l’hotel San Domenico.  Il 10 di Luglio sarà l’occasione – hanno detto i parlamentari Antezza e Vico -per cercare di comprendere dai vertici politici e tecnici coinvolti nel progetto: il cronoprogramma ed il progetto esecutivo. “Per  l’ingegner Roberto Laghezza (direttore commerciale di Rete Ferroviaria Italiana di Bari) – ha fatto sapere Nicola Pavese – presidente dell’associazione Matera ferrovia nazionale – se si lavora in una certa maniera l’opera potrebbe essere pronta in 4 o 5 anni” (da trmtv.it-Francesco Giusto).