IL BAMBINO CHE SALVO' IL FALCO GRILLAIO

“I piccoli gesti salvano il mondo”, è questo il caso del giovane Angelo Iacovone, 11 anni, che nell’estate del 2016 ha salvato e curato un falco grillaio. E’ proprio di questo gesto che si parla nell’articolo corredato da stupende fotografie uscite sul numero di Febbraio del National Geographic a cura dal fotografo Stefano Untertheiner. A ricordarlo in una nota è il Parco della Murgia di Matera: “arrivato in città nell’Aprile del 2016, Untertheiner ha documentato la vita dei falchi naumanni... ...‘catturandoli’ in scatti fotografici che esaltano tutta la loro bellezza. Il falco grillaio, simbolo del Parco della Murgia Materana, è presente nella città con una colonia numerosa composta da circa 1.000 coppie nidificanti. Si tratta di una specie migratoria che preferisce il clima mediterraneo e trascorre la stagione invernale nella calda Africa”. Nell’ambito dell’articolo pubblicato dal National Geographic, il fotografo ha dato spazio al giovane studente immortalandolo mentre era impegnato nella cura del piccolo falchetto, caduto accidentalmente dal suo nido. “Il piccolo eroe” è scritto nel comunicato “frequentante la classe quinta B della scuola primaria Marconi di Matera, verrà premiato per questo suo gesto”. Sarà il presidente dell’Ente Parco della Murgia Materana, Pier Francesco Pellecchia a riconoscere il nobile gesto del giovane Angelo dedicando a lui e alla classe di appartenenza delle attività formative sul tema della natura. Nei prossimi giorni, esperti del Parco e del CEA Matera, dedicheranno alle classi 5°B della scuola primaria Marconi e 1°E della scuola secondaria 1°grado Torraca, dell’Istituto Comprensivo Ex S.M. “Torraca”, lezioni e laboratori didattici focalizzati sul piccolo falco e sul Parco della Murgia. Inoltre durante un’informale cerimonia che si terrà presso la scuola Torraca, alla presenza del Dirigente Ufficio IV Matera-USR Basilicata Isp. Rosaria Cancelliere, del Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Ex S.M. “Torraca” Maria Luisa Sabino, del Presidente dell’Ente Parco della Murgia Materana Pier Francesco Pellecchia, degli studenti e dei genitori, verrà premiato il piccolo Angelo e saranno donate alla scuola delle pubblicazioni della collana Parco Murgia.