MATERA E I FONDI EUROPEI

“Il 4 ottobre nella Commissione Bilancio della Camera avremo l'audizione del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti, che verrà a riferire, su iniziava del gruppo CoR, sull'uso e sull'impiego dei fondi europei per la coesione nelle regioni del Mezzogiorno”. Lo ha dichiarato l’on. Cosimo Latronico (Cor). “La constatazione di una disattenzione sulle reale centralità del tema dello sviluppo del Meridione e sull'effettivo impiego delle risorse europee nella direzione dello sviluppo del suo sviluppo, ci ha portato, insieme al collega Rocco Palese, a promuovere un confronto ed una verifica con il governo. Sarà quella un' occasione utile per fare il punto sulle azioni che il Governo centrale ha messo in campo per realizzare il progetto di Matera capitale europea della cultura per il 2019. La preoccupazione che gli impegni proclamati dal presidente Renzi di fare di Matera, dopo l'Expo, un’occasione di sviluppo della città, della Basilicata e del Mezzogiorno, non abbiano ancora avuto un senso compiuto, ci porta ad incalzare in Parlamento il governo perché Matera disponga di strumenti e risorse adeguate per definire e realizzare un programma concreto di infrastrutture e di azioni promozionali in vista del 2019. D'intesa con il sindaco, Raffaello De Ruggieri, proveremo a mantenere alta l'attenzione sul progetto e sulla qualità delle azioni perché il Governo assicuri a Matera gli strumenti e le risorse di cui hanno potuto disporre altre capitali europee conseguendo importanti obiettivi di trasformazione e di qualificazione dei territori interessati”.