Editoriali Precedenti

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO E INVITALIA DAL SINDACO DI MATERA

Le azioni "da intraprendere entro il 2019 per dotare la città e il territorio di infrastrutture adeguate" e l'individuazione "dei progetti più adatti ad essere finanziati e intrapresi" in vista di Matera Capitale europea della Cultura per il 2019.

Stando a quanto riportato da una nota dell’ufficio stampa comunale “si è parlato di questi temi e delle prospettive di Matera, Capitale della Cultura nel 2019, nel corso dell’incontro che il sindaco Raffaello de Ruggieri e l’assessore alla Pianificazione strategica Enzo Acito hanno avuto con esponenti della Presidenza del Consiglio e con il vertice di Invitalia”. L’incontro, che ha impegnato le due delegazioni per l’intera mattinata di ieri (anche in una serie di sopralluoghi analitici sugli interventi infrastrutturali da avviare e realizzare in tempo utile) ha visto la partecipazione di Simone Tani, Consigliere economico del Presidente del Consiglio, Vincenzo Donato, direttore del Dipartimento Politiche della Coesione della Presidenza del Consiglio, dell’AD di Invitalia, Domenico Arcuri acompagnato da Paolo Di Nola e da Alberto Versace dell’Agenzia per la Coesione economica. “Il confronto di oggi (ieri per chilegge ndr)” è detto nella nota “è solo il primo di una serie di incontri che si terranno in futuro per mettere a punto un programma di interventi complessivo ed organico per la città di Matera e il suo territorio”.