ZTL A MATERA: AL VIA IL PRE-ESERCIZIO

A partire da ieri, 2 agosto e per trenta giorni sarà effettuato il pre-esercizio del sistema di rilevazione dei transiti nei Sassi e nelle aree a Ztl, mediante i varchi elettronici ubicati nel centro storico e nei rioni Sassi.

Al termine del pre-esercizio, in assenza di ulteriori eventuali comunicazioni e/o provvedimenti, i transiti non autorizzati effettuati in violazione della segnaletica installata in corrispondenza dei varchi comporteranno la notifica del verbale di contestazione per violazione dell’art. 7, commi 1, 9 e 14 del codice della strada a carico del proprietario e/o dell’obbligato in solido con l’irrogazione di una sanzione da € 81,00 a € 326,00 (pagamento di € 56,70 entro 5 giorni), oltre l’addebito delle spese postali e procedurali. Si informa la cittadinanza che  tutti i soggetti aventi titolo devono richiedere, qualora non lo avessero già fatto, la conversione delle originarie autorizzazioni o il rilascio dei nuovi permessi/pass. “Si dà seguito alla fase di pre esercizio, che sarà effettuata nei prossimi 30 giorni – spiega l’assessore alla Mobilità Valeriano Delicio - nel corso dei quali verranno rilevati i transiti senza erogazione di alcuna sanzione. In questo periodo verrà data ampia informazione in modo da consentire ai cittadini di mettersi in regola rispetto alle eventuali conversioni di autorizzazioni già rilasciate o di richiederne ex novo, garantendo loro, così, il diritto di accesso. Nelle prossime settimane gli uffici comunali rilasceranno anche i pass già richiesti nelle scorse settimane. Nell’ambito di questa fase, sarà inoltre instaurato il senso unico in via Casalnuovo, rilasciati telecomandi /pass per l’accesso alla istituita area pedonale di piazzetta Bracco, sarà inoltre valido il divieto di transito ai bus turistici sulle strade che adducono al centro storico”. A tal fine e’ possibile utilizzare la procedura, mediante accesso al sito istituzionale del Comune di Matera (http://www.comune.mt.it/ztl) oppure rivolgersi all’Ufficio ZTL nei giorni e negli orari di apertura al pubblico:

 

  • lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00
  • martedì e giovedì dalle ore 16.00 e alle ore 18:00

Si rammenta l’importanza di assolvere agli adempimenti suddetti al fine di consentire l’inserimento delle targhe dei veicoli interessati nella cd. “white list” del software gestionale ZTL. Durante tale periodo i varchi accerteranno i transiti non autorizzati negli orari di attivazione delle ztl, ma senza l’irrogazione di sanzioni amministrative.