Editoriali Precedenti

FERROVIA PER MATERA: LA PROPOSTA DEL GRUPPO PD ALLA CAMERA

Di seguito la dichiarazione dell’onorevole Maria Antezza. "Si è avviata oggi la discussione in commissione trasporti sul tema cruciale del collegamento della città di Matera alla rete ferroviaria nazionale a scartamento ordinario sul quale è stata presentata una risoluzione del gruppo PD...

...proposta dalla sottoscritta e firmata insieme ai colleghi Tullo, Bossio e Speranza. Con la risoluzione si impegna il Governo affinché proceda prioritariamente a stanziare le risorse finanziarie necessarie al completamento delle opere ed alla messa in esercizio della Linea ferroviaria Matera-Ferrandina (come quantificate nel contratto di programma RFI ed alla relativa gestione) e si impegna, inoltre, a istituire un tavolo tecnico con le regioni Basilicata e Puglia per individuare la soluzione più adeguata per la realizzazione di un collegamento ferroviario a scartamento ordinario che colleghi la città di Matera alla rete ferroviaria nazionale, anche sul versante pugliese ed infine a far si che le imprese ferroviarie che oggi effettuano servizi AV (in particolare Trenitalia), introducano almeno due coppie di servizi Taranto-Ferrandina-Potenza-Salerno-Napoli-Roma con materiale rotabile AV (Freccia Argento o FrecciaRossa) nelle fasce orarie di maggior interesse, prevedendo l’interscambio tra treno e bus a Ferrandina scalo, anche mediante la compartecipazione finanziaria regionale di Basilicata e Puglia. La risoluzione va a rafforzare quanto già sostenuto e richiesto con l’o.d.g. approvato in aula a fine 2014, a firma Antezza-Speranza-Folino, con il quale si impegnava il Governo nei confronti della Regione Basilicata e della città di Matera, in virtù del prestigioso e impegnativo ruolo di “Capitale Europea della Cultura 2019” e delle positive ricadute in termini di sviluppo per tutto il meridione.