MATERA: PIAZZA VITTORIO VENETO SI RIFA' IL LOOK

Sono stati aggiudicati ieri i lavori per la riqualificazione e il completamento degli ipogei di piazza Vittorio Veneto. L’operazione - si legge in un comunicato dell'ufficio stampa del Comune - verrà realizzata dalla ditta Giafra di Cosenza per un importo a base d’asta di 786.618,30 euro. I lavori verranno realizzati entro i prossimi 365 giorni e consistono nel recupero degli ambienti ipogei per renderli fruibili al pubblico con passerelle in quota per i portatori di handicap.

Al tempo stesso sono previsti interventi di sistemazione della piazza: si rivede il percorso del Palombaro, si chiude l’apertura degli ipogei in prossimità della chiesa di S. Domenico attualmente non fruibili, ricostuendone il sagrato; si rimuove la fontana al centro della piazza per renderla omogenea al resto degli spazi; previsti inoltre interventi sull’arredo urbano con la piantumazione di nuovi alberi che creeranno una sorta di ‘galleria arborea’ che condurrà dalla piazza a quella della Fontana Ferdinandea. L’intervento riguarderà inoltre la facciata della chiesa di S. Spirito, riportata alla versione originaria. Inoltre sarà ridotto il varco antistante la chiesa. “Con gli interventi previsti – spiega l’assessore alle Opere pubbliche Antonella Prete – si evita che ipogei minori come quello già non aperto al pubblico, diventino ricettacolo di rifiuti di vario genere. Al termine dei lavori l’area diventerà uno spazio collettivo in grado di valorizzare uno dei luoghi di accesso ai Sassi, fra i più suggestivi e di proseguire il percorso del Cantiere-Matera. La visione dall’alto del Palombaro rimane uno dei meccanismi di visita più significativo e coinvolgente, grazie ad un impatto naturale che questa azione migliorerà ulteriormente”.